Lunedì 1° maggio, ore 18.00, Canonica di San Salvatore, via Castello
Letture di Renato Ornaghi tratte da Nervitt Brianzoeu e Sushi Giappones. Alla scoperta della Brianza, Giappone d’Italia. 999 proverbi haiku in lengua mader.
A cura di Sonia Micheletto e Renato Ornaghi. Opificio Monzese della Pietre Dure.
“C’è affinità culinaria tra i nervitt e il sushi? Quale rapporto lega le città di Monza e Tokyo, Merate e Nagano? Quale legame sussiste tra la lingua giapponese e quella di Carlo Porta? Se mai queste domande hanno una risposta, forse la si troverà in questi 999 proverbi-haiku”.
L’haiku è un brevissimo componimento poetico simbolo della poesia e della cultura giapponese, costituito da tre versi per sole diciassette sillabe. La raccolta di 999 proverbi-haiku, oltre a suggerire un legame inconsueto tra Brianza e Giappone, intende testimoniare e celebrare il livello alto della nostra cultura popolare. Emblematicamente, questa raccolta di 999 proverbi-haiku è dedicata a due grandi chef, Theo Penati e Yoshiyuki Okuno: il primo brianzolo, figlio d’arte stellato Michelin, tra i più grandi simboli della tradizione culinaria del territorio, il secondo, giapponese, è titolare dell’unico ristorante brianzolo in Giappone, l’ormai celebre La Brianza www.la-brianza.com di Tokyo.

Sabato 13 maggio, ore 17.30, Canonica di San Salvatore, via Castello
Aperitivo con Maurizio Pratelli. Vini e vinili, 45 giri di bianco, Arcana editore (con Chiara Meattelli).
“Quarantacinque canzoni: quelle che hanno segnato in modo indelebile un’epoca arrivata fino ai giorni nostri. Proprio come le 45 etichette dei vignaioli che ne accompagnano l’ascolto”.
Dopo i “33 giri di rosso”, il viaggio in compagnia della musica e del vino d’autore prosegue con un secondo volume. Se il precedente capitolo era nato all’insegna dei lunghi ascolti, in questo caso l’approccio è molto più immediato, mosso dall’energia del rock inglese. Quarantacinque canzoni e 45 etichette dei vignaioli che ne accompagnano l’ascolto. I romantici sentieri del vino italiano e le infuocate strade della musica inglese, si uniscono per raccontare insieme i loro percorsi. Nasce così un nuovo cammino fatto di abbinamenti tra vino resistente e canzoni immortali all’interno di due mondi destinati a incrociare le stesse genuine passioni di chi ama farsi rapire dalla musica sorseggiando un calice di bianco.

In degustazione, vini bianchi Azienda Santa Croce, Missaglia.

Venerdì 19 maggio, ore 21.00, Peregolibri, via dei Mille 25
Lorenzo Massari, Una serata d’Inferno. Dante e la Divina Commedia: un viaggio nel VI Canto e nel Girone dei Golosi.

Sabato 3 giugno, ore 17.30, Canonica di San Salvatore, via Castello
Aperitivo con Sara Porro, Prenotazione obbligatoria, Utet
Ci sono cibi, sapori, pietanze, che dicono molto del popolo che li mette in tavola, soprattutto se li si assaggia con la curiosità e lo spirito aperto del viaggiatore. È ciò che fa la food writer Sara Porro in questo libro divertente come una serata di aneddoti tra amici e corposo come un buon vino.
Un viaggio gastronomico e culturale alla scoperta di specialità tradizionali come le “moeche” veneziane o la pecora fermentata delle isole Fær Øer ma anche sperimentazioni ardite come la pasticceria alla cannabis del Colorado. Tra surreali competizioni culinarie a base di tonno e degustazioni di marsala, goffe esperienze in kajak nei fiordi norvegesi (il popolo più monofacciale del mondo) e sessioni di caccia grossa alle ostriche, tra canguri un po’ timidi, chef kosher e koala molto aggressivi, miele australiano e pomodorini israeliani, Sara Porro “impiatta” per i lettori 15 specialità che sono al contempo espressione dei luoghi visitati e della vita interiore dei loro abitanti.

In degustazione vini Cantina Maggioni Francesco. Montevecchia

LIBRI IN DISPENSA

Post navigation


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *